Topografia e Georeferenzazione

In ambito territoriale il laser scanner, con l’interfacciamento GPS, permette una veloce georeferenzazione del rilievo 3D. Consente di rilevare in tempi velocissimi, una quantità di dati notevole con altissimo dettaglio che potranno essere utilizzati per il calcolo di sezioni, curve di livello e volumetrie. Il sistema di rilevamento (time of flight) permette di raggiungere anche zone inaccessibili.

Il risultato finale è ottenere un perfetto modello tridimensionale della superficie (DTM / DEM / DSM), in modo che questo possa essere gestito da terze parti per lo studio progettuale.

Per questo motivo il laser scanner trova maggior applicazione nel rilevamento di cave, miniere, discariche, tunnel, strade, ponti, viadotti e dighe.

Rilievo cave: il rilievo laser scanner è particolarmente adatto al rilievo di cave a cielo aperto grazie alla elevata portata di ripresa e alla velocità di acquisizione, che permettono di ottenere un modello DTM del terreno in breve tempo, dal quale è possibile effettuare un calcolo di volumi o superfici o estrarre curve di livello già vettorializzate.

L'integrazione con strumentazione GPS permette inoltre di georiferire automaticamente il modello e di monitorare lo sviluppo dello scavo nel tempo attraverso la valutazione delle variazioni geometriche.

Tunnelling: le scansioni laser permettono di rilevare in breve tempo la geometria di scavo della galleria. Attraverso il confronto con il modello 3D di progetto è possibile analizzare la geometria dello scavo e individuare le zone di sovrascavo e sottoscavo. E' possibile inoltre rilevare anche l'opera una volta conclusa per verificare l'esatta rispondenza al progetto esecutivo.

LO STUDIO

LASER SCANNER 3D

APPLICAZIONI
LASER SCANNER 3D



SERVIZI



LAVORI ESEGUITI




CONTATTI


Tel. 0302092919
roberto.lonati@geopec.it
maurizio.ricchini@geopec.it
studio.pegaso@tin.it